Benessere

Realizzare un kit di candele: una guida passo passo

Realizzare un kit di candele: una guida passo passo

Realizzare il proprio kit di candele è un ottimo modo per iniziare a vendere candele a casa. Si possono realizzare in qualsiasi profumazione e sono abbastanza piccoli da poter essere inseriti in un sacchetto regalo, il che li rende perfetti per le calze o le bomboniere. La realizzazione di kit di candele ha anche il vantaggio di essere molto conveniente. Invece di acquistare 10 o più candele singole e di doverle poi confezionare e vendere singolarmente, la produzione di kit consente di acquistare un solo lotto di oli profumati (e una quantità adeguata di stoppino e cera primaria). Una volta allestita l'area di lavoro con tutti gli strumenti, i materiali e i dispositivi di sicurezza necessari, creare un kit di candele fai da te è in realtà molto semplice. Ecco cosa c'è da sapere:

Realizzare un kit di candele: una guida passo passo

Scegliere un profumo

per la vostra candela Quando si prepara un kit di candele, è importante scegliere un profumo adatto all'occasione. Ad esempio, se state cercando di creare un kit di candele profumate per i regali di Natale, prendete in considerazione l'utilizzo di cannella o arancia come ingrediente.

Decidere le dimensioni dello stoppino e il tipo di cera.

La prima cosa da decidere quando si realizza un kit di candele è la dimensione dello stoppino e il tipo di cera. Si tratta principalmente di una questione di preferenze personali: alcuni preferiscono stoppini più piccoli e altri più grandi. Dovrete anche considerare il tipo di cera che intendete utilizzare: cera di soia o cera di paraffina? Se non si è sicuri, la maggior parte dei fornitori ha degli schemi nelle proprie istruzioni che possono aiutare. Una guida completa alla scelta della cera: https://labelingenue.fr/bien-etre/6-conseils-pour-choisir-la-cire-de-vos-bougies-et-obtenir-un-parfum-dinterieur-parfait/

Preparare gli stampi e le attrezzature

- Scegliete gli stampi che userete per le vostre candele. Si possono acquistare in un negozio di artigianato o online. Scegliere la dimensione e la forma più adatta al tipo di candela che si desidera realizzare (quadrata, rotonda, ecc.). - Assicuratevi che la vostra area di lavoro sia ben illuminata, ordinata e pulita. - Raccogliere tutti i materiali e le attrezzature di sicurezza: contenitori per la cera e gli stoppini, un contenitore per l'acqua, misurini, forbici, una fonte di fiamma libera (accendino o fornello), una pentola a fuoco basso, un termometro per misurare la temperatura delle cere liquide e un bastoncino per mescolare.

Miscelare gli ingredienti del kit di candele

Prima di realizzare il kit di candele, è necessario mescolare gli ingredienti. Per questa parte è necessario :

  • Una cera primaria (che è la base della candela).
  • uno stoppino (se si intende utilizzare un contenitore)
  • Un olio di fragranza adatto (è quello che conferisce il profumo alle candele). La prima cosa da fare è misurare circa un cucchiaio di cera primaria per ogni grammo di cera presente nel contenitore o nello stoppino. Per misurare la quantità di olio necessaria, è meglio usare un contagocce (disponibile in qualsiasi negozio di artigianato). Mescolare questi due ingredienti e versarli nel contenitore o nello stoppino. Assicurarsi che non ci siano grumi prima di continuare.
    Ricette qui: https://labelingenue.fr/bien-etre/recette-de-bougie-facile-a-realiser-a-la-maison/

Versare lo strato di base del kit di candele.

La prima fase del processo consiste nel versare lo strato di base del kit di candele. Questo è lo strato inferiore che conterrà la cera. Avrete bisogno di una doppia pentola per l'ebollizione, ma potete anche utilizzare qualsiasi pentola o recipiente abbastanza grande da contenere una pentola o un recipiente più piccolo. Riempire la pentola di fondo con acqua e metterla sul fornello fino a farla sobbollire. Una volta che l'acqua è sobbollita, aggiungete la cera nel pentolino sopra l'acqua (o nello spazio rimanente nel pentolino in basso).

Mescolare e versare lo strato superiore del kit.

È necessario riempire la scatola con lo strato superiore del kit: la cera. È importante utilizzare una doppia caldaia per sciogliere la cera e assicurarsi che non bolla o si scalda troppo. Per questa fase, utilizzare un termometro per sapere quando la temperatura raggiunge i 165°F o i 180°F. A questo punto, versate la cera liquida nello stampo che costituirà lo strato inferiore del vostro kit di candele.

Conclusione

Non solo realizzare i propri kit di candele è un'esperienza divertente e gratificante, ma permette anche di creare un prodotto che si adatta al proprio stile e che è perfetto per ogni occasione. Assicuratevi di seguire i passaggi descritti sopra e sarete sulla buona strada per creare una candela bella e profumata!

Qual è la sua reazione?

Entusiasta
0
Felice
0
Amanti
0
Non sono sicuro
0
Elisa
Mi chiamo Elisa. Faccio i miei prodotti in casa e li vendo a persone che si preoccupano di ciò che mettono nelle loro case. Mi piace fare candele, prodotti per lavare i piatti e detersivi per il bucato. La cosa che preferisco è quando la mia casa ha un buon profumo! Quando non trascorro del tempo con la mia famiglia, probabilmente mi trovate su Instagram alla ricerca di nuove idee di bricolage da provare. Mi piace leggere i post degli altri blogger e trarre ispirazione dalle loro idee. Ho imparato molto da altri blogger e ora vorrei ricambiare. Se avete voglia di provare uno dei miei progetti fai-da-te a casa vostra, sentitevi liberi di rubarli!

    Ti potrebbe interessare anche

    Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Altro in:Benessere