Benessere

Ricetta di candele facili da realizzare a casa

Ricetta di candele facili da realizzare a casa

 

Sapevate che preparare le vostre candele in casa è molto più facile di quanto pensiate? Non è necessario investire in attrezzature costose o in ingredienti esotici. Con pochi materiali e un pomeriggio di tempo a disposizione, potete realizzare da zero delle candele fatte in casa belle e profumate.Le persone di tutto il mondo producono le loro candele da secoli. Con così tanti benefici, per non parlare del fatto che le candele fatte in casa hanno un profumo molto più gradevole di quelle acquistate in negozio, è facile capire perché questo sia stato fatto per così tanto tempo. Fortunatamente, creare il proprio profumo personale a casa non è così difficile come sembra. Continuate a leggere per scoprire alcune fantastiche idee di candele fatte in casa... Le candele fatte in casa sono un ottimo modo per fare un regalo ai vostri amici, come suggerito qui: 10 idee regalo per il vostro amico amante delle candele

Perché fare le proprie candele?

Il profumo di una candela può fare miracoli in una stanza. Può rendere un ambiente calmo e sereno, oppure caldo e accogliente. Una candela ben fatta non solo produrrà un aroma piacevole, ma creerà anche l'atmosfera nella stanza. Ma perché prendersi la briga di fare le proprie candele quando si possono semplicemente comprare in negozio? Semplicemente perché non hanno lo stesso profumo delle candele fatte in casa! Le candele acquistate in negozio sono realizzate con ingredienti sintetici che non hanno un vero profumo. Inoltre, utilizzano una cera economica che non brucia bene ed è difficile da pulire. Le candele fatte in casa sono realizzate con ingredienti naturali che creano un profumo intenso e ricco, bruciando in modo uniforme e pulito.

Cosa vi occorre per realizzare le candele fatte in casa

Per realizzare le vostre candele avrete bisogno di alcuni semplici materiali. Iniziate con un vaso o un contenitore che servirà da base per la vostra candela. Deve essere vuoto o realizzato in un materiale che non si sciolga quando vi si versa la cera. Quindi, procuratevi degli stoppini e delle forbici per stoppini. Le opzioni disponibili sul mercato sono molte, ma se cercate qualcosa di economico, il filo di cotone è un'ottima opzione. La ricetta della candela fatta in casa dovrebbe includere anche la cera e l'olio di fragranza (o gli oli essenziali). Sono disponibili in molte varietà e profumazioni diverse, il che significa che non avrete problemi a trovare qualcosa che soddisfi le vostre esigenze. Se siete in cerca di idee, le cere di soia fuse sono una scelta fantastica per chi preferisce i prodotti vegani.Infine, non dimenticate le chips di colorante! Questi chip possono essere aggiunti alla cera fusa per creare tinture sicure ed ecologiche. Sono disponibili in un'ampia varietà di colori e sfumature, per cui non avrete mai problemi a trovare il colore giusto che si adatti all'umore o al tema del vostro progetto di candele...

Tecniche di fabbricazione delle candele

Una delle cose più belle del creare le proprie candele è che ci sono tanti modi diversi per farlo! Ad esempio, è possibile utilizzare una varietà di cere, finiture e profumi diversi. Si può anche scegliere di utilizzare uno stoppino singolo o più stoppini. Come si fa a sapere quale metodo utilizzare per la propria candela fatta in casa? In generale, la maggior parte delle persone utilizza uno dei due metodi più diffusi: l'immersione o il versamento. Le candele a immersione sono realizzate immergendo lo stoppino nella cera calda per alcuni secondi alla volta, ottenendo una finitura più liscia, mentre le candele a colata sono create sciogliendo la cera in una pentola pesante e poi versandola nel contenitore desiderato. Qualunque sia il metodo scelto, non è necessario preoccuparsi di attrezzature costose o ingredienti sofisticati: tutto ciò che serve è un po' di vecchio olio di gomito!

Ricetta di candele facili da realizzare a casa

Come fare le candele di cera di soia?

Sono necessari alcuni materiali di consumo, tra cui la cera di soia, uno stoppino, il colorante per candele e una fonte di calore. Potete anche aggiungere altri ingredienti alla ricetta della vostra candela fatta in casa per darle un profumo più personalizzato.Una volta raccolti tutti i materiali, seguite questi semplici passaggi:

  1. Tagliare lo stoppino a una lunghezza di circa 3 pollici, o secondo le istruzioni del produttore.
  2. Sciogliere la cera a bagnomaria o nel microonde alla massima potenza per 1 o 2 minuti, a seconda delle dimensioni del contenitore.
  3. Versare nei contenitori e lasciare raffreddare completamente prima di aggiungere gli stoppini.
  4. Aggiungete il colorante (o lasciatelo trasparente) e divertitevi!

Consultate il nostro articolo sui consigli per la scelta della cera: 6 consigli per scegliere la cera per le vostre candele e ottenere la fragranza perfetta per la casa

Come fare gli stoppini per le candele a casa?

Gli stoppini delle candele sono realizzati in cotone a trama fitta o in altri materiali naturali come la canapa. Il modo migliore per realizzare gli stoppini delle candele in casa è acquistare un rocchetto di cotone a trama fitta e delle forbici. Tagliare alcune strisce dal rocchetto e annodarle insieme per creare un materiale simile a un filo, quindi stendere il filo sull'elemento del bruciatore del fornello fino a raggiungere la lunghezza desiderata. Quando avete raggiunto la lunghezza giusta, fate il primo nodo a pochi centimetri dall'estremità di un pezzo di filo, quindi ripetete il procedimento con l'altro pezzo di filo. Infine, tagliare il filo in eccesso e lasciarlo pendere dal bordo della pentola. Ora potete utilizzare questi fili per creare le vostre candele!

Come fare candele di cera d'api in casa?

Le candele di cera d'api sono un'idea fantastica per le candele fatte in casa. La cera d'api è un materiale naturale e biodegradabile che brucia in modo pulito e lento, il che la rende una scelta più economica per molte persone. È possibile realizzare candele di cera d'api in casa con tre semplici ingredienti: cera d'api, stoppino e contenitore:

  1. Raccogliere i tre ingredienti in un luogo sicuro dove non vengano disturbati mentre si raffreddano o si sciolgono.
  2. Sciogliere la cera d'api a fuoco medio-basso fino a farla liquefare. Mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio di metallo per evitare di bruciare o surriscaldare la cera (questa fase è più facile se si usano due teglie).
  3. Spegnere il fuoco quando la cera è liquida e versare una parte della cera fusa nel contenitore per conservarla (oppure lasciarla raffreddare). La padella diventerà troppo calda se si versa tutta la cera nel contenitore in una volta sola.
  4. Aggiungete lo stoppino a un'estremità del contenitore, quindi aggiungete una quantità di cera liquida raffreddata sufficiente a coprire circa un centimetro di profondità (dovrebbe essere abbastanza profonda da far sì che quando si premono insieme le due estremità dello stoppino, queste si incontrino al centro). Lasciate indurire questa combinazione per almeno 12 ore prima di versarvi sopra altra cera e aggiungere un altro stoppino: in questo modo otterrete una candela a doppio stoppino che brucerà uniformemente su entrambi i lati.

Come realizzare candele con stoppini di canapa?

Una delle ricette di candele più semplici da realizzare in casa è quella delle candele con stoppino di canapa. Queste candele sono un po' diverse da altri tipi di candele fatte in casa perché sono realizzate con stoppino di canapa invece che con cotone o cera.Lo stoppino di canapa è una risorsa sostenibile, ecologica e rinnovabile che è stata utilizzata per secoli come alternativa al cotone o alla cera. Lo stoppino di canapa è costituito da fibre naturali della pianta di canapa che sono state attorcigliate insieme in uno stoppino lungo e sottile.

La parte migliore? Lo stoppino di canapa si trova nella maggior parte dei negozi di artigianato (di solito vicino alle forniture per il cucito). Questo materiale poco costoso consente di realizzare un progetto fai-da-te facile e destinato a durare per anni.Ecco come creare la vostra candela con stoppino di canapa:Materiali:-Un barattolo di vetro con coperchio-250 ml di acqua distillata-Qualche goccia di olio essenziale a scelta (facoltativo)-Stick di canapaIstruzioni:

  1. Riempire il barattolo per metà con acqua distillata, quindi aggiungere qualche goccia di olio essenziale, se si desidera. Fate attenzione a non riempirlo troppo: lasciate circa cinque centimetri di spazio in cima prima di aggiungere gli stoppini. La quantità d'acqua necessaria dipende dall'ampiezza dell'apertura del vaso, quindi non preoccupatevi se non ne avete ancora abbastanza!
  2. Aggiungete i due metri di corda di canapa e rabboccate con il liquido fino a raggiungere il bordo.
  3. Avvitare il coperchio allentandolo, quindi serrarlo delicatamente.

Conclusione

Realizzare le proprie candele è un ottimo modo per risparmiare e aggiungere un tocco personale all'arredamento della casa. Continuate a leggere per una guida rapida alla realizzazione di candele in casa, cosa state aspettando? Tirate fuori lo stoppino e iniziate a creare candele profumate!

Qual è la sua reazione?

Entusiasta
0
Felice
0
Amanti
0
Non sono sicuro
0
Elisa
Mi chiamo Elisa. Faccio i miei prodotti in casa e li vendo a persone che si preoccupano di ciò che mettono nelle loro case. Mi piace fare candele, prodotti per lavare i piatti e detersivi per il bucato. La cosa che preferisco è quando la mia casa ha un buon profumo! Quando non trascorro del tempo con la mia famiglia, probabilmente mi trovate su Instagram alla ricerca di nuove idee di bricolage da provare. Mi piace leggere i post degli altri blogger e trarre ispirazione dalle loro idee. Ho imparato molto da altri blogger e ora vorrei ricambiare. Se avete voglia di provare uno dei miei progetti fai-da-te a casa vostra, sentitevi liberi di rubarli!

    Ti potrebbe interessare anche

    Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Altro in:Benessere